arredare outdoor: piccoli e grandi spazi.

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Negli ultimi giorni ho pensato spesso all’Estate, un po’ per lavoro un po’ per la bellezza delle giornate di sole e caldo che hanno investito Bologna. Finalmente chiunque di noi abbia un grande o piccolo spazio fuori casa, potrà arredarlo, rilassarsi nel verde, giocare con i bimbi in giardino e potendo, godere della vista del mare.

Così con l’aiuto di EMINZA mi sono divertita ad arredare tanti spazi all’esterno, partendo dai più grandi fino ad arrivare a terrazzi e balconi in città, perché ognuno di noi può avere un angolo green in cui rigenerarsi, anche se piccolissimo.

eminza arredo giardino1. 2.

E cosa c’è di più rilassante che leggere un libro o schiacciare un pisolino su un’amaca all’aperto d’Estate?

poltrona amaca1. 2.    a. b.

Pensando a giardini e spazi aperti mi sono tornate in mente anche le grandi terrazze della mia Puglia, dove spesso chi non ha un giardino può comunque godere della vista del mare e della brezza che rinfresca un po’ l’aria Estiva. E così anche la terrazza può essere arredata con sdraio, salottini e grandi tavolate che, dall’inizio della Primavera, permettono di mangiare all’esterno.

arredi giardino bianchi1. 2.   a. b.

Se invece, in città o no, potete usufruire solo di un balconcino o, come me, di un cortiletto circondato da 4 mura condominiali basteranno un tavolo e due sedie colorate (di quelle apri e chiudi per praticità) quache pianta e qualche decorazione sospesa per rendere più piacevole e accogliente il ritorno a casa da lavoro.

arredo terrazo cittàcredits: 1. 2.

Se si ha la fortuna di godere di uno spazio all’aperto niente sarà divertente come attrezzarlo per i bambini: una tenda da campeggio li farà viaggiare con la fantasia, se poi anche gli arredi outdoor prendono forme e sembianze di simpatici animali basterà davvero poco per farli felici.

arredi giardino bimbicredit    a. b. c.

E a proposito di bimbi mi sono divertita a organizzzare un vero e proprio pic-nic all’aperto. Anche in questo caso non sono indispensabili grandi spazi, con un po’ di immaginazione anche un balcone può diventare il luogo perfetto per un pic-nic: basterà ricoprirlo con un manto d’erba artificiale, il classico tavolino da campeggio e qualche lanterna colorata.
Partendo dalle dolcissime ghirlande di luci a forma di fragola ho poi sviluppato il tema di questa merenda all’aperto diversa dal solito.

idee picnic bambinicredits: 1. 2. 3. 4.          a. b. c. d.

Infine, sempre su EMINZA ho scovato una divertentissima struttura bar in bambù che mi ha ricordato quelle che in America usano i bimbi per vendere le limonate in giardino.
In realtà, aggiungendoci 2 sgabelli, la struttura sarà perfetta per aperitivi da grandi a bordo piscina.

eminza arredo giardinocredit

 

E voi, che tipo di spazio aperto avete? Vi piacerebbe vedere un prima e dopo dell’arredo del mio piccolo cortiletto?
Vi parlerò di verde e arredo giardino anche nelle prossime settimane,
da Lunedì invece vi aspetto con le dirette dalla MILANO DESIGN WEEK.

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , / 1 Commento

1 Commento su arredare outdoor: piccoli e grandi spazi.

  1. Eugenia r.palma
    31/03/2017 at 22:13 (3 mesi ago)

    Ciao Ro,
    Sono Eugenia e ho un negozio a Ostuni.
    passa a trovarmi quando torni a Ostuni! Baci!

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *