Bologna Design Week: prime indicazioni

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Da Mercoledì 30 Settembre a Sabato 3 Ottobre si terrà la prima edizione della Bologna Design Week nel centro storico di Bologna, mentre in fiera, quasi negli stessi giorni, si terrà il consueto appuntamento con il Cersaie, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e l’Arredo bagno.
La settimana del design a Bologna si svilupperà intorno ad 8 percorsi tematici: oggi vi mostro quello dedicato ai Design Store, in particolare i miei preferiti.

Bologna Design Week negozi

Ma.Ma, a due passi da casa, è un fornitissimo negozio di tessuti d’arredo con, all’interno, un laboratorio sartoriale e uno studio di progettazione. In programma MOODBOARD: tessuti e carte d’arredo, con aperitivo il 2 Ottobre alle 18.30. Noi ci saremo!
E visto che siete in via dal Luzzo date anche un’occhiata alle carte da parati di DooDesign e ai complementi d’arredo di Abacanto Home.

tappezziere Bologna centro

MA.MA INTERIOR DESIGN
via dal Luzzo 3a

In pieno centro, nell’ex ghetto ebraico, c’è Martino design, un negozietto pieno di marchi e complementi d’arredo originali, selezionati dall’architetto Chiara Melandri che, insieme ad alcune giovani colleghe, si occupa anche di progettazione d’interni. Loro i progetti d’arredo di alcuni tra i più bei localini di Bologna. Durante la BDW Martino presenta Vij5 un marchio olandese di complementi d’arredo, attento al rapporto tra estetica, minimalismo e funzione, dal carattere tipicamente nordico.

martino design

MARTINO DESIGN
via Canonica 1

Dimore è un meraviglioso showroom in pieno centro, dove ospita alcuni tra i più importanti nomi del design internazionale: Vitra, De Padova, Baxter, Moooi, Valcucine..
Il 2 Ottobre Dimore ospita due appuntamenti: la mattina con l’architetto Claudio Silvestrin e nel pomeriggio con un allestimento curato da Baxter.

Bologna Design Week cosa vederecredits
DIMORE
via Farini 33

A pochi passi da Dimore trovarete, quasi nascosto al pubblico, Borgo delle Tovaglie, un paradiso di tessuti e complementi d’arredo tra design, vintage, antiquariato e recupero creativo…dal sapore francese.

appuntamenti Bologna Design Week

BORGO DELLE TOVAGLIE
via Farini 10

In occasione della BDW il marchio De Diseno presenta il nuovo spazio espositivo in una delle strade più belle del centro storico promuovendo due designer italiane in una serata dedicata alla creatività, all’autoproduzione e alla sostenibilità.

Claudio Alba showroom

DE DISENO
via Dè Carbonesi 6

Casamorandi è uno spazio creato dalla morandi spa per far incontrare cliente e progettista in un ambiente accogliente e confortevole, con la possibilità di avere sottomano tutti gli strumenti e i materiali, scelti con cura tra i prodotti proposti dalle migliori aziende del settore, da mostrare e selezionare con il cliente.

pavimenti materiali Bologna showroom

CASAMORANDI
via dello Sterlino 4
E ANCORA..

In occasione della prima edizione della BDW il designer Pietro Travaglini inaugura il nuovo atelier in Via Zanolini. In via Murri 25 invece trovate Casa Da Coruja, negozio di mobili e complementi d’arredo in stile nordico: aziende importanti ( Muuto, Hay, Normann Copenhagen) e piccoli artigiani in un unico grande showroom. E poi ci sono Chiara Castelli Casa e Fabrica Features di cui vi ho già parlato tempo fa.

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , , , , / 4 Commenti

4 Commenti su Bologna Design Week: prime indicazioni

  1. BidiBi
    23/09/2015 at 11:37 (3 anni ago)

    Wow, che voglia che mi hai fatto venire, sto seriamente pensando di prendermi giovedi libero, tanto da firenze in un oretta ci sono… :)

    Rispondi
  2. paola pirritano
    23/09/2015 at 15:42 (3 anni ago)

    Bologna è una città magnifica e questo evento mi tenta moltissimo. Peccato non si protragga fino a domenica…

    Rispondi
    • Ro
      25/09/2015 at 15:32 (3 anni ago)

      Paola che dire? Concordo su tutto! :-)

      Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *