design a quattro zampe

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Da tempo volevo parlarvi di design a quattro zampe, arredi per cani e gatti o comunque a tema animale. In fondo se siamo attenti ad arredare la nostra casa con gusto e creatività perché non fare altrettanto con l’angolo dedicato a Fido? Nel mio caso, ormai lo saprete, Fido è la mia piccola Nina. Così eccovi qualche azienda, e anche qualche curiosità, che ho selezionato per chi di voi ha in casa un amico a 4 zampe.

miacara animalsMiaCara è un’azienda meravigliosa, le loro cucce potrebbero facilmente diventare letti e divani per adulti dal design nordico ed essenziale, ma è anche la storia di Sebastian, il suo fondatore, ad avermi appassionata. Come spesso succede Sebastian era stato molto scettico e spaventato dall’idea di prendere un cane in casa. Come sempre, però, sono bastate poche settimane per innamorarsene, così tanto da fondare un brand che rispondesse prima di tutto alle esigenze del suo labrador Cara e del gatto Mia, i suoi primi esigentissimi clienti. 

arredi design animaliMiaCara oltre all’attenzione al design contiene tutto il know-how sviluppato da Sebastian, durante il suo lavoro precedente, sui materiali speciali di riempimento, resistenti e di alta qualità, che puntano ad un preciso risultato: prodotti per cani funzionali ma eleganti.
Se vi va di approfondire ecco il resto della storia.

design a quattro zampeciotole designcredits: MiaCara

Qualche altra idea per la cuccia del vostro cagnolino. Ce ne sono tante altre per cui, se vorrete, potremmo far diventare questo appuntamento a quattro zampe quasi costante.

cuccia stile nordico1. 2.cuccia forma di caneARNI says

E se non siete ancora pronti al cane in casa, potete iniziare divertendovi con arredi e complementi a tema. La divertente lampada di Eglė Stonkutė poggia sia su quattro che su due zampe.

sedia policarbonato trasparentesedia designlampada TROLOLO

E poi c’è Rafael Mantesso, lasciato dalla moglie il giorno del suo trentesimo compleanno. Lei si è portata tutto tranne il loro bull terrier: Jimmy Choo. E da Jimmy e da Rafael è nata una nuova forma d’arte, chiamatela come volete, ma i disegni di Mantesso e le esilaranti avventure di Jimmy the bull hanno ormai fatto il giro del mondo, persino il designer creativo di Jimmy Choo lo ha scelto per decorare una serie di accessori in edizione limitata. Bella rivincita, che ne dite?

rafael mantessoJimmy the bull

E i vostri cani o gatti che cuccia hanno? Mi piacerebbe per il prossimo post raccogliere una serie di idee e tutorial per cucce fai da te.

originali cucce gatto

1. 2.

Vi lascio con una precisazione. Alcuni dei prodotti presenti in questo post hanno dei prezzi “importanti”. Sia chiaro che gli animali, così come i bambini, non avranno mai la percezione di quanto avrete speso per la loro cuccia o i loro giocattoli. La cosa importante sarà amarli e avere tanta cura di loro. Ciò non toglie che, potendo, alcune aziende vi permetteranno di porre la stessa attenzione che avete nella scelta del design e della qualità degli arredi per voi anche per i prodotti dedicati a cani e gatti.

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , / 3 Commenti

3 Commenti su design a quattro zampe

  1. paola Pirritano
    01/02/2016 at 14:16 (4 anni ago)

    Bellissimo post, me lo sono proprio gustato, pensando al mio fido Giotto che, essendo un rude Gallese, snobba qualsiasi cuccia, preferendo una vecchia poltrona che adesso non posso più buttare…Le stories within the story dei due geniali padroni di cagnolini sono bellissime.

    Rispondi
    • Ro
      04/02/2016 at 18:02 (4 anni ago)

      grazie Paola, ne sono felice. Anche la mia Nina preferisce una poltrona di famiglia :-)

      Rispondi
  2. dalila
    05/02/2016 at 18:24 (4 anni ago)

    che meraviglia questi oggetti..li trovo carinissimi!!

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *