Di arte, design e colore a Londra

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Già prima di partire per Londra sapevo che ci sarebbero stati 2-3 indirizzi da inserire nel programma di viaggio. Tra questi i negozi di interior più fotografati della capitale britannica e che fin ora conoscevo solo grazie ai regali portati da mio fratello e dalle tantissime foto viste su Instagram.

ANTHROPOLOGIE
è un brand cult di abbigliamento e arredo casa americano, ha diverse sedi sparse per Londra, uno dei più belli è certamente a Regent’s street, una delle vie dello shopping più importanti della città. Diversi gli stili delle proposte, dal vintage all’etnico, al coloratissimo stile boho. La cura degli spazi espositivi e dello styling di presentazione dei prodotti li rende ancora più interessanti.

anthropologie arredamentoarredamento negozi Londra
LIBERTY LONDON
Liberty non è solo un grande magazzino del lusso, lo store fu aperto nel 1875 da Arthur Liberty, figlio di un commerciante di stoffe che decise di mettersi in proprio e aprire un piccolo negozio proprio a Regent street. L’idea di produrre in serie tessuti di qualità contenendo i prezzi, seguendo le idee di Morris e del nuovo movimento Arts and Craft, hanno reso Liberty simbolo di quello stile floreale famoso nel mondo.

fantasie tessuti Liberty
Nel 1904 nacquero i grandi magazzini Liberty, un meraviglioso palazzo in
stile Tudor con 4 maestose gallerie dalle pareti in legno e la grande corte centrale.

shopping Londra
TATE MODERN

La Tate Modern è una meravigliosa galleria d’arte contemporanea sulle rive del Tamigi, ricavata da una vecchia centrale elettrica. Potrete facilmente scegliere di passarci un’oretta, magari dopo un pranzo al vicinissimo Borough Market, o un’intera giornata ad ammirare opere di artisti internazionali prodotte dal 1900 in poi: Dalì, Picasso, Warhol…

Londra cosa vedereguida LondraL’accesso alle mostre permanenti è gratuito, le temporanee invece sono a pagamento.
Salendo con l’ascensore al decimo piano si può godere della suggestiva vista dall’alto della città.

arte moderna Londra
NEAL’S YARD
Neal’s Yard è un particolarissimo angolo nel centro di Londra, a due passi da Covent Garden, quasi impossibile da trovare per caso. Un piccolo cortiletto fiorito dalle facciate coloratissime come solo nelle fiabe se ne vedono, vale la pena cercarlo e conoscerne la storia.

colorato vicolo Londra
VICTORIA PARK
è uno dei grandi polmoni verdi di Londra, perfetto per rigenerarsi dal traffico facendo colazione con i pancakes caldi del Pavilion café o con un romantico giro in barca a remi nel laghetto delle anatre al centro del parco.

parchi Londra
Il parco è costeggiato dal Regent’s canal, una passeggiata che vi consiglio, a piedi o in bicicletta, per ammirare le divertenti e colorate imbarcazioni ormeggiate. Alcune ospitano veri e propri bar galleggianti o negozietti vintage e sono decorate nei modi più improbabili.

canali Londra
Noi siamo partiti da Victoria park, abbiamo costeggiato il canale e ci siamo fermati al Broadway market, di cui vi ho già parlato qui.

mercati Londra
Per questa volta il nostro viaggetto a Londra finisce qui, aspetto i vostri consigli per preparare il programma del prossimo viaggio.

Qui il post con la guida ai mercatini di Londra.

 

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag: / 0 Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *