Etnico e vintage in un living pugliese

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Sono felicissima che abbiate apprezzato così tanto casa di Monica.
Del resto Monica è stata bravissima nel rispettarne la struttura architettonica con le altissime volte a crociera, la calce bianca delle pareti e il pavimento che ha recuperato dove ha potuto, integrandolo con una resina chiara e luminosa nella zona pranzo.

casa vacanza
Il living esprime perfettamente la personalità della padrona di casa: gli arredi in stile etnico e vintage convivono con ricordi di viaggio e pezzi di recupero. La porta del bagno è sottolineata da una collezione di immagini sacre recuperate nei mercatini.

parete ex voto
Per tutta la casa sono sparse collezioni di stoffe e centrini, anche nel bagno in resina sono presenti gli asciugamani di una volta, di cotone ricamato.

lavabo resinacasa pietra leccesearredare mobile recuperopoltroncine vintage
La lampada del salotto è stata realizzata da Monica con una struttura in legno scovata in un mercatino, pare che una volta fosse usata sopra i bracieri per asciugare i panni. Un tessuto in garza di lino leggero la completa.

lampada fai da te
Il divano ha una base in legno realizzata su misura, Monica ha fatto rivestire un materasso in lana, come quelli che si facevano una volta, con un tessuto di lino.

divano palletcasa marocco
Tra i miei pezzi preferiti le due poltroncine anni ’60, così scure da diventare protagoniste sui colori delicati del living.

poltrone vintage
È incredibile quanto sia moderno il progetto d’arredo della casa, pur non essendoci niente di contemporaneo, stili ed epoche diverse hanno creato ambienti equilibrati ed accoglienti.

living marocchino
Etnico e vintage, la prossima settimana io e Otto (il dolcissimo cagnolino di Monica) vi portiamo al secondo piano, in un particolarissimo open space dallo stile rétro.

 modernariato
credits: Giuseppe Cardone
a casa di Ro – tutti i diritti riservati

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , , / 0 Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *