Evoluzione della piastrella, 6 collezioni da sogno

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

POPHAM DESIGN
Un’azienda marocchina che produce piastrelle in cemento, rigorosamente fatte a mano, e le esporta in tutto il mondo. Artigianalità, pattern innovativi, disegni e palette di colore da sogno formano un mix esplosivo. Poche piastrelle Popham usate come para schizzi possono ridar vita a una vecchia cucina. Immaginatele come pavimento di un lungo e anonimo corridoio o come testata di un letto. Una piastrella che rappresenta il recupero creativo della tradizione e della qualità artigianale.
Informazione di servizio non sponsorizzata: trovate Popham a Milano da Nap Atelier e a Bologna da Stepping Stone.

cementine

FORNACE BRIONI
Giardino delle Delizie è la collezione che Cristina Celestino ha disegnato nel 2018 per Fornace Brioni. Mosaici di conchiglie da mixare con sagome isolate e preziose, dalla texture lucida e dai colori vivaci. Anche in questo caso giochi tridimensionali di forme e palette a contrasto.

scenografica Cristina Celestino

La collezione Design di DOMENICO MORI, elegantissima nei disegni ripetuti e geometrici, omaggio evidente al genio di Gio Ponti. Bellissime anche le “Ceramiche decorate”.
C’è niente di più elegante del connubio bianco, nero e geometrie?

piastrelle Gio Ponti

Cotto Umbro di FANGOROSA
Il primo materiale da pavimentazione nella storia: il cotto. Mai come in questo momento dovremmo cercare di acquistare Made in Italy. Fangorosa ha viaggiato per il paese in cerca di tradizione e l’ha rivisitata in chiave contemporanea. Questa collezione si chiama Oliva, ed è un gioco di incastri e geometrie in palette naturali e vibranti di cotto umbro.
La versione grigia e nera la mia preferita, super chic.

rivestimenti cotto

Cemento Decorato di FANGOROSA
Il vecchio cemento, quello nato con la rivoluzione industriale, lavorato da un artigiano siciliano secondo antica tradizione, ma attualizzato da giochi di colore e decori in movimento, imperfetti, da incastrare e personalizzare per creare un pavimento vivo, come il cemento.

cementine
Confetti è una collezione di ceramiche in grès smaltato disegnata dallo studio Marcante-Testa per CERAMICA VOGUE. Un unico formato, 25 x 25 cm, e quattro decori suggeriti nei nomi dall’architettura di 4 città italiane: Milano, Venezia, Roma e Torino. Sapreste riconoscerle?

Marcante Testa rivestimenti
E se anche voi come me in questo periodo siete in fissa con i rivestimenti 3D vi rimando a una delle collezioni più belle proposta negli ultimi anni: Studio Zaven per Cedit.

Se è vero che la carta da parati non è più quella degli anni ’70, anche la piastrella vive un momento di rinascita, in cui finalmente le è permesso uscire da bagni e cucine e addentrarsi per la casa, persino in camera da letto.

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , , / 0 Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *