Fuorisalone 2017: Brera Design District

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Che il Brera Design District durante il Fuorisalone sia la mia tappa preferita non è certo un segreto. Quest’anno poi dormirò in una casetta proprio a due passi dal cuore storico di Milano per cui le preview non potevano che iniziare da qui.
Il tema scelto per questo Fuorisalone 2017? Una bellissima citazione di Bruno Munari, maestro del design milanese:

progettare è un gioco, giocare un progetto

Fuorisalone 2017
E il primo progetto che correrò a vedere sarà certamente THE VISIT, pensato e svuluppato da Studiopepe racconta il rito della visita in uno dei luoghi più intimi e rappresentativi della persona: la propria casa.
The Visit ha la struttura di un appartamento milanese dei primi dell’Ottocento: un susseguirsi di stanze con ampie finestre, stucchi e parquet a spina di pesce.”
L’atmosfera, la ricerca dell’accoglienza data dalla storia e dalla stratificazione di arredi, oggetti, dettagli di vita. Tanti i partner d’eccezione per arredi, complementi e materiali.
Da vedere assolutamente.Brera design district DOVE: via Palermo 1

Sempre le stylist di Studiopepe progettano la CASAFACILE DESIGN LAB che ospiterà workshop e laboratori durante tutta la settimana del Salone.
Venerdì 7 Aprile a partire dalle 10:00 la colazione con la redazione e il mitico direttore Giusi Silighini.
Ci vediamo lì?casa facile design labDOVE: via Solferino 14

EDIZIONI DESIGN azienda che amo e di cui da tempo avrei voluto parlarvi, in occasione della Milano Design Week presenta QUATTRO, una nuova collezione con 2 nuove lampade a sospensione e un’interpretazione del classico servomuto. Infine nuove finiture per gli arredi già presenti in catalogo.tavolini oroDOVE: Spy in via Palermo 1

SANTA&COLE, storico marchio di illuminazione, in occasione del Fuorisalone presenta l’installazione luminosa Excite with sempliticy, omaggio alla carriera di uno dei designer storici dell’azienda: il celebre Miguel Milà. Un occasione di confronto tra i pezzi storici degli anni ’60 e le riedizioni contemporanee.Fuorisalone BreraDOVE: viale Pasubio 8

DEVON&DEVON presenta in esclusiva durante la Design Week la sua prima “Wallpaper Collection” realizzata in collaborazione con i giovani designer Francesca Greco, Nina Farré e Vito Nesta.
Una collezione di carte da parati nata principalmente con l’idea di arredare bagni e zone living. Tanti i temi: dai motivi geometrici agli effetti 3D e optical, a motivi di ispirazione Art Decò.
Il plus? Tutto il processo, dall’ideazione alla produzione, è rigorosamente Made in Italy.eventi Brera FuorisaloneDOVE: via San Marco 38

E a proposito di carte da parati KIRKBYDESIGN presenta nuovi tessuti e wallpaper in un’esclusiva collaborazione con lo studio londinese Eley Kishimoto in un appartamento storico nel cuore di Brera, decorato e trasformato da disegni grafici, pattern e colori inaspettati.carte da parati FuorisaloneDOVE via Palermo 1 (2° piano)

Infine tante installazioni in giro per il distretto (quella di Gaetano Pesce tra via Brera e via Fiori Chiari), Spazio Pontaccio che come sempre ospiterà designer internazionali, l’inaugurazione della nuova casa Lago in via San Tomaso (io continuo a preferire quella in Via Brera).
L’ottava edizione del Fuorisalone di Brera sarà ancora ricchissima anche perché coinvolgerà un’area ancora più ampia: dai bastioni di Porta Nuova al Mall che ospiterà la mostra satellite del Salone del Mobile.
Veder tutto sarà impossibile ma prometto di portarvi a spasso con me.

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , / 0 Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *