Infissi sempre più sottili: Alluminio e PVC

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Quest’anno il progetto di una villetta con tante tante finestre da modificare mi ha portata ad entrare a gamba tesa nel mondo degli INFISSI.

Due i miei materiali preferiti: l’acciaio (costosissimo) e l’alluminio. Il legno? Amo le finestre di una volta, con scuri e persiane, quelle montate a giorno senza controtelaio e con la chiusura a spagnoletta. Ma, visto che non ho ancora trovato qualcosa di attuale che mi ricordi davvero le vecchie finestre in legno, l’alluminio resta uno dei miei materiali preferiti, quello che uso in quasi tutti i miei progetti, e che mi permette di scegliere infissi sempre più sottili, che garantiscano interni super luminosi, rispettando comunque i valori di trasmittanza richiesti per le varie agevolazioni fiscali.

infissi alluminio

E così oggi, in collaborazione con Oknoplast, vi parlo di una delle linee di infissi in alluminio che preferisco.
FUTURAL OC è una finestra invisibile, con una struttura che scompare completamente nella parete. Se all’interno vedete un telaio sottile e pulito, dalle dimensioni costanti su tutti i lati, la vera magia avviene all’esterno, dove il telaio scompare per lasciare in vista solo la lastra di vetro. Soluzione ideale in quegli ambienti bui in cui adotto qualunque escamotage pur di guadagnare un po’ di luce.

infissi scomparsa
Inoltre la vetrocamera di questi infissi è realizzata con lastre di vetro extra light, che evitino quell’antiestetico riflesso verde che genera un normale vetro se guardato controluce.
Tralasciando per un attimo l’aspetto estetico Futural OC può essere anche configurata con ferramenta in classe RC2, aumentando così il grado di protezione della casa contro i tentativi di effrazione.

finestre superbonus

Non pensavo l’avrei mai detto ma Oknoplast è anche riuscita a farmi ricredere sugli infissi in PVC, opzione che, devo ammetterlo, fino ad ora non avevo mai considerato.
A farmi cambiare idea è stata la linea PROLUX VITRO che dal lato interno ha ante completamente rivestite in vetro per nascondere la struttura del serramento. Il risultato estetico è eccezionale, il vetro che copre il telaio crea inaspettati giochi di riflessione della luce

Prolux Vitro Oknoplast

La maniglia, perfettamente squadrata proprio come piace a me, è fissata direttamente sulla lastra di vetro, le cerniere a scomparsa rendono l’infisso essenziale ed elegante. E così d’ora in poi potrò smetterla di associare questo materiale a quegli enormi profili bombati tipici delle finestre in PVC.

E voi per che materiale votate? Alluminio o PVC?

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, / 0 Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *