Maison&Objet 2018: 7 aziende tessili da tener d’occhio

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Una settimana fa mi aggiravo per i corridoi di Maison&Objet 2018 come una bambina la Domenica al luna park. Una fiera molto diversa dal nostro Salone del Mobile, meno design e più decorazione. Ci saranno tanti post dedicati ai miei 3 giorni a Parigi, ma la cosa che più mi ha colpita di questa edizione è stata senza dubbio l’eleganza e la qualità dei tessuti, per lo più francesi e scandinavi. Perciò ecco una prima carrellata delle nuove aziende scovate in fiera:

maison objetLe Monde Sauvage

BINDI ATELIER
è una delle aziende che mi è rimasta nel cuore. Nata poco più di 2 anni fa, i suoi tessuti sono meravigliosi, eleganti e delicati, con un mix di textures e palette di colore di grande ispirazione. E la bella notizia è che da pochi giorni è nato lo shop online, date un’occhiata anche agli accessori per la tavola, ci sono delle tazze dipinte a mano deliziose. Maison&Objet 2018
BUNGALOW DENMARK
Ho adorato la Vintage Collection proposta da Bungalow.dk, tessuti dipinti a mano, un mix eclettico di cotone e velluto con richiami a fantasie indiane e un’anima bohémien. Date un’occhiata al catalogo, ve ne innamorerete, e sul sito c’è un elenco dei rivenditori italiani.
textiles Maison Objet
COZY LIVING COPENHAGEN
Questa azienda ha una scelta enorme di cuscini in catalogo. I miei preferiti sono i double in seta e cotone, la parte in seta è ricavata dai saree indiani, per questo motivo non esistono più di 8 cuscini uguali.
tessuti boho
GABRIELLE PARIS

Evasion è la mia linea preferita, colori tenui e delicati fiorellini. Date un’occhiata alle proposte per le camerette, le tende indiane in versione romantica sono dolcissime.tessuti letto
SODHAL
è un’azienda Danese fondata più di 50 anni fa dal designer e artista Hans Jurgen Schobel. L’azienda propone tutto ciò riguardi il campo del tessile: tovaglie e tovagliette, tessuti per la cucina, biancheria da letto per bambini e adulti, accessori da bagno e asciugamani…e ovviamente tanti tanti cuscini.Maison Objet blogger


LINGE PARTICULIER

La collezione di Cyrille Petibon è originale e raffinata, inoltre sono una grandissima fan del lino lavato. I tessuti Linge Particulier sono perfetti in una casa al mare così come in un interno urbano dallo stile nordico. Alcuni prodotti li trovate qui.cyrille petibon


LIBECO

è la storia di una famiglia belga che produce lino nella stessa fabbrica da 5 generazioni. E la biancheria Libeco ha proprio questo di speciale, il sapore dei letti e delle tavole di una volta, quelli di casa dei nonni: colori tenui, tessuti a righe o monocromatici, elegantissimi nella loro semplicità, ma con una qualità eccelsa, che dura nel tempo…per intere generazioni, appunto. biancheria linocredit foto destra: coleur locale

Spero di avervi fatto sognare un po’, se conoscete alcuni rivenditori di queste meraviglie lasciate un commento, sono anche curiosa di sapere quale azienda scegliereste per decorare la vostra casa. La mia preferita arriverà in uno dei prossimi post.

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , , / 0 Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *