Arredare con porte scorrevoli in vetro

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Ho una passione per le porte scorrevoli, in generale per le porte che riescano a diventare un elemento d’arredo e che separino gli spazi garantendo comunque fluidità all’ambiente.
Così ecco alcune delle mie porte preferite:

Glas Italia propone dei bellissimi pannelli formati da 2 vetri stratificati con inserti in maglia o tessuto, addirittura in seta.

Glas Italiacristallo extra light con tessuto, design Piero Lissoni

porta vetro temperatoAladin pocket frame con tessuto

porte scorrevoliSherazade by Piero Lissoni per Glas Italia

Le ante Aladin Pocket Duo sono invece formate da vetri temperati di 4 mm di spessore applicati su entrambe le facce del telaio, in modo da ricreare una camera d’aria interna. La mia preferita è la versione stampata scorrevole a righe verticali, ma potrete averla anche nella versione quadrettata per porte raso muro con la possibilità di scegliere diverse tipologie di finitura, maniglie e serrature.

porta cristallo stampatocristallo stampato trasparente

vetro armatoprofilo strutturale in alluminio di minimo spessore, stampato quadretti

A farmi scoprire la bellezza delle porte con pannelli in vetro e rete integrata è stata Velaria di Rimadesio, vista durante la scorsa Milano Design Week da Salvioni in via Durini. Ho trovato elegantissimo il profilo strutturale in alluminio, sottilissimo, e la maniglia geometrica.

maniglie design profilo in alluminio e rete bronzo, Rimadesio

 

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , / 0 Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *