ristrutturare un bagno, tra resina e cementine

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest
  1. Nei giorni scorsi vi ho parlato dei lavori di ristrutturazione che sto seguendo qui a Ostuni: un lungo bagno da dividere in due. Uno in stile rétro, di cui vi ho già parlato nel post precedente, e il più piccolo, in cui non potevano mancare le mie amate cementine, di cui oggi vi mostro progetto e ispirazioni.
    Ecco qualche foto di com’era lo spazio prima della divisione e dei primi lavori di smantellamento e di costruzione del setto divisorio. Ovviamente è stata anche aperta una seconda porta che dalla camera da letto consentirà l’accesso al bagno rétro.

bagno cementinePer caratterizzare il bagno piccolo, solo 3.1 mq, e non affogarlo in eccessivi decori, ho scelto di inserire solo una fascia verticale di cementine dietro il lavabo d’appoggio nella nicchia a fianco la doccia. E dovendo scegliere delle cementine non potevo che rivolgermi a un’azienda che seguo e amo da tempo: Ceramica Fioranese.

cementine ispirazioni1. 2. 3. 4. 5.

Vi lascio con una moodboard riassuntiva e soprattutto con il prospetto principale del bagnetto.
Che ne dite? Curiosi di vedere il risultato finale? Come promesso vi mostrerò i lavori in diretta: la scelta della resina, l’arrivo dei sanitari, la posa, l’ illuminazione, gli arredi e l’allestimento finale.
Per essere aggiornati in tempo reale seguitemi anche su Instagram.

resina bagnocredit panchetta vintage All’Origine 
A prestissimo!

 

 

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , / 8 Commenti

8 Commenti su ristrutturare un bagno, tra resina e cementine

  1. Sandra
    13/06/2016 at 15:30 (3 anni ago)

    Ciao,mi piace molto come hai diviso questo bagno e i materiali scelti sono anche i miei preferiti. Potrei sapere quali sono le dimensioni della stanza?

    Rispondi
    • Ro
      13/06/2016 at 16:27 (3 anni ago)

      Sandra, grazie mille. Il bagnetto più piccolo sarà di 3.1 mq ca.

      Rispondi
  2. Francesca Rinaudo
    15/06/2016 at 15:42 (3 anni ago)

    Bella e particolare la soluzione del lavandino. Noi abbiamo fatto realizzare il bagno di casa nuova in marmo e pietra. Grande eleganza ed effetto relax, appena posso ti mando due foto.

    Rispondi
    • Francesca Rinaudo
      19/06/2016 at 12:55 (3 anni ago)

      avete modificato il mio commento, allora cancellatelo direttamente grazie.

      Rispondi
      • Ro
        21/06/2016 at 16:34 (3 anni ago)

        gentile Francesca, ho eliminato nome e cognome di chi le ha fatto il bagno. Non è corretto commentare per far pubblicità a terzi.

        Rispondi
  3. tiziana
    03/01/2017 at 20:21 (2 anni ago)

    Piccolo bagno d’effetto con soluzioni innovative come la resina. Mi ha molto colpito . Vorrei sapere per il divisorio di un bagno per ricavarne due , cosa è meglio forati o cartongesso?

    Rispondi
    • Ro
      04/01/2017 at 12:20 (2 anni ago)

      Tiziana grazie mille. Il divisorio è una lastra di marmo rivestita in resina, così come il piano su cui appoggia il lavabo.

      Rispondi
  4. TITTI
    21/10/2017 at 19:58 (2 anni ago)

    mi sembra di capire che hai realizzato una finestra interna tra i due bagni.Che soluzione hai adottato per dare luce la bagno cieco? che infisso hai messo? apprezzo molto questo bagno che appare sui motori di ricerca.

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *