Taormina: dormire tra il mare, l’ Etna e i Gelsomini

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

La nostra vacanza in Sicilia è partita da Taormina, qualche giorno fa vi ho mostrato la mia passeggiata verso il teatro greco; appena arrivati, però, siamo stati accolti in un elegantissimo e panoramico hotel, più che un albergo una lussuosa grande viila Siciliana. A prescindere dalla bellezza estetica di Villa Ducale, i suoi proprietari, la cura e l’amore nell’arredarla, i colori caldi e la presenza di tantissimi tessuti morbidi e confortevoli, ci hanno fatto davvero sentire a casa.

taormina hotel di lussopanorama su Taormina, sui Giardini Naxos, l’Etna

Spesso eleganza e lusso hanno effetti controproducenti sugli ospiti di un albergo, facendoli sentire a disagio, elefanti in una cristalleria. A villa Ducale, a dire il vero in tutta la Sicilia, mi sono sentita accolta e abbracciata da tutti, come se l’interesse dei padroni di casa fosse davvero prima di tutto rendere questa vacanza meravigliosa e indimenticabile. Così è stato, dovrete sopportarmi nelle prossime settimane, perché spesso vi ricorderò quanto la Sicilia mi sia entrata nel cuore.

idee home staging alberghi

Ho scelto questo posto meraviglioso perché ho pensato che il bellissimo progetto d’arredo, curato dallo studio Area, potesse esservi di ispirazione sia per l’arredo di qualunque camera della casa che per chi sta pensando di aprire o trasformare una struttura micro ricettiva.

come abbinare tessuti e fantasie

Ho apprezzato tantissimo l’illuminazione di villa Ducale, la luce diffusa dai tessuti scelti per i paralumi dava una sensazione davvero calda e rilassante. Nel grande living comune tantissimi dettagli e angoli conversazione. Suddividere gli ambienti in uno spazio molto grande aiuta gli ospiti a sentirsi a loro agio, in questo caso accolti e raccolti dal calore dei tessuti Toscani.

colori stile toscanodivano petrolioUna volta effettuato il check in, avvolti dal profumo del Gelsomino siamo stati accompagnati in camera, “camera” non rende l’dea della bellezza della suite in cui abbiamo soggiornato. Da qui in poi il compagno della brava blogger entra in modalità “super pazienza” perché, nonostante i lunghissimo viaggio in macchina da Ostuni, gli ho letteralmente impedito di lanciarsi sul letto per riposare.

home staging microricettive Dovevo fotografare ogni singolo dettaglio della stanza per mostrarvela al meglio, non avrei mica potuto pubblicarla con il letto disfato e i vestiti buttati ovunque. E così Mr.T (il compagno della brava blogger) è stato costretto a fumare una lunga sigaretta in terrazza..seppure con una vista panoramica sul mare da mille e una notte.

come arredare albergo località di mare

Le camere di Villa Ducale sono tutte diverse, ognuna con una propria personalità, ma accomunate dalle stesse tonalità di colore: verde, giallo , terracotta.
Il progetto di interior design dell’ hotel è stato eseguito da uno studio fiorentino che, con estrema cura e precisione, ha arredato Villa Ducale coniugando il tipico stile Toscano con dettagli dal sapore Gustaviano e cenni discreti al tema marino.

dormire a Taormina
arredamento hotel lussoHo adorato questo posto, pieno di ispirazioni anche per il mio lavoro da home stager. Voi che dite, vi sarebbe piaciuto soggiornare a Villa Ducale? Rispecchia anche i vostri gusti? Non posso che consigliarvi un giorno a Taormina, è una località magica.

camera da letto colori neutri

Vi aspetto nei prossimi giorni, proseguiamo insieme verso Siracusa.

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , , / 0 Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *