tutorial estivo facile e veloce

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Da quanto tempo non pubblicavo un tutorial? Questo è davvero facilissimo e veloce. Un modo economico per creare la testata di un letto o riempire velocemente un muro vuoto.

quadretto diy
OCCORRENTE:

  • spago
  • stelle marine
  • conchiglie
  • chiodini e martello
  • rafia


tutoria estivo
PROCEDIMENTO

Ho avvolto lo spago intorno a 4 chiodini fino a creare una cornice rettangolare. Vi consiglio di fare vari giri intorno al chiodo e ogni tanto fissare lo spago con un nodo, in questo caso la cornice sarà più rigida ed evidente. Ho preso le due stelle marine e le ho legate con lo stesso spago, potrete scegliere voi quante usarne a seconda delle dimensioni di ciò che avete e dove e a che altezza legarle. Io ho riempito un po’ il tutto con rafia e qualche conchiglia che ho usato per coprire i chiodini. Ho addirittura usato il rotolo di spago avanzato ad un angolo della composizione, quasi fosse un riccio.

diy conchiglieVi avevo detto che era un tutorial semplicissimo?! Io ho scelto di lasciare il “quadretto” molto vuoto e leggero, ma potrete sbizzarrirvi in tanti modi e usare elementi colorati se preferite, dipingendo le conchiglie o cercando dei coralli rossi.

tutorial handmade
Se avete iniziato a seguirmi su Snapchat avrete visto che in questi giorni ho sistemato la camera degli ospiti per Ale e il suo baby G che arrivano proprio oggi. Così ho ridipinto la cornice di uno specchio che avevo, e che era troppo scuro per i colori della cameretta, e l’ho decorata con un washi tape.

specchio chalk paintSeguite me e Ale sui social in questi giorni, vi portiamo con noi in giro per Ostuni e altri posticini carini in Puglia. E cercate a casa di Ro su Snapchat per seguirci in diretta.

cameretta colorata

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

/ 0 Commenti

Ti potrebbe piacere

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *