tutorial per un centrotavola al profumo d’Estate

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Il secondo tutorial non poteva che essere al profumo d’Estate. Un lungo centrotavola formato da fiori e candele alternati in diversi piccoli contenitori di vetro e frutti dai colori vivaci. Potrete divertirvi a realizzarlo anche con fiori di campo e diversi tipi di frutta per un effetto più colorato e informale.

tavola limoniidee tavola estiva
OCCORRENTE:

– candele di varie forme e dimensioni;
– fiori bianchi, verdi e gialli;
– barattolini in vetro di varie dimensioni;
– mele e limoni;
– base in legno (la forma è a vostra discrezione);
– coltello o taglierino per svuotare la frutta;
– forbici.

tutorial per un centrotavola al profumo d'Estate
Poggiate la classica candela tealight sulla mela, con una penna segnate il perimetro e svuotatela aiutandovi con un coltello o un taglierino. Ripetete lo stesso procedimento con il limone. Infine fate colare un po’ di cera per nascondere le imperfezioni nella zona del taglio.

yankee candle
mela candela
Io ho scelto una base in legno lunga e stretta per una grande tavola rettangolare ma potrete divertirvi a disporre l’occorrente su basi di forme diverse, per esempio tonde o quadrate per tavole più piccole.

centrotavola candele

Vi è piaciuto il tutorial che ho realizzato con il Bia Garden Store di Parma e giuli&giordi?
Spero di avervi lasciato qualche idea per aggiungere un po’ di colore e profumo alle prossime cene in terrazza.

 

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , , / 2 Commenti

2 Commenti su tutorial per un centrotavola al profumo d’Estate

  1. mariaida benussi
    18/04/2017 at 16:45 (4 mesi ago)

    profuma davvero d’estate;)) è proprio una bella idea, grazie! baci *___*mariaida

    Rispondi
    • Ro
      18/04/2017 at 19:09 (4 mesi ago)

      Mariaida grazie mille, sono davvero contenta ti sia piaciuto, mi sono divertita tanto a realizzarli. Ti aspetto anche per gli altri 6, dal prossimo cambiamo totalmente argomento.

      Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *