Cameretta flessibile, di rosa con grinta

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

La cameretta di Mela è stata la prima stanza pronta in questa grande casa, una cameretta flessibile, che crescesse con lei, ma che in questo momento rappresentasse alla perfezione i desideri di una bimba di 7 anni. Lo scoprirete, la stanza di Mela è proprio un ambiente a sé, in cui si lascia il design e il minimalismo del resto della casa, per entrare in un mondo un po’ magico, pieno di simpatici animaletti che sbucano dall’anta di un armadio, dal baldacchino sul letto o fanno capolino dietro una porta.

carta da parati animali
Una bimba di 7 anni che colore avrebbe mai potuto scegliere come leitmotiv della sua stanzetta? Ovviamente il rosa! E io non avrei mai potuto deluderla, anzi, la sua scelta mi ha obbligata a selezionare delle tonalità di rosa inusuali e a mixarle in modo che il tutto fosse romantico ma non lezioso, femminile ma non banale.
Il pavimento in microcemento ha smorzato i toni, così come la carta da parati, allegra ma dalle tonalità neutre.

cameretta rosacredits: Ramiro Castro Xiques
E poi ci ha pensato Desenio.
Mela, ahimè, in men che non si dica sarà già una piccola adolescente, ci tenevo a darle una cameretta che le permettesse di sognare ancora un po’, ma che nello stesso tempo avesse un’impronta moderna, ironica e flessibile.
Ho selezionato delle stampe che credo mi abbiano aiutato a raggiungere il risultato.
Il Blah Blah Blah poster è il mio preferito, mi ha fatto sorridere pensare che tra qualche anno quando la mamma le dirà “alle 20 ti voglio a casa per cena”, nella sua testa probabilmente echeggerà proprio quel Blah Blah Blah.

cameretta flessibile
Mi piaceva anche l’idea di inserire dei messaggi in inglese, ma con concetti facili e smart, per rimanere in tema: Dance and live, 3 paroline che nascondono un mantra, dovrebbero e potrebbero essere nella camera di ognuno di noi, per ricordarci di ballare e vivere sempre, in poche parole di decomprimere e lasciar correre, almeno ogni tanto. La mia piccola nipotina per un po’ leggerà solo “danza e balla”, ma so che tra qualche anno capirà. È un po’ il segreto della sua cameretta flessibile, stessi oggetti che nel tempo potranno essere riposizionati assumendo diversi significati in base alle varie fasi di crescita.

soluzioni camerette piccole
La luna piena del Moon balloon poster è stata la mia prima scelta, un tocco di nero sdrammatizza anche la camera di una bimba. Non abbiate mai paura del nero, va solo dosato.

poster economicicredits: Ramiro Castro Xiques

Il Baby giraffe poster riprende perfettamente il motivo della carta da parati;
e poi un ultimo messaggio, forse il più divertente…anche questo tra qualche anno quanto le apparirà illuminante. Don’t grow up, it’s a trap: è il mio augurio per la mia nipotina, spero davvero che in questo mondo così frenetico abbia la possibilità di capire che arriverà il momento giusto per crescere, ma senza fretta, sognare in quella cameretta per ancora qualche anno sarà un regalo che spero si conceda.

consulenza arredo online

5 stampe che mi hanno davvero aiutato a creare una cameretta flessibile, che cambi nel tempo, che sia originale e divertente, con un tocco di personalità in più. Adoro il fatto che con il passare del tempo Mela potra sbizzarrirsi a giocare con le composizioni dei poster: potrà appenderli  in varie composizioni, lasciarli sulle mensole o addirittura posare a terra quelli di più grande formato. Credo le faranno compagnia per tanto tanto tempo.
E se avrete voglia di comporre e divertirvi anche voi, non esitate a chiedermi un consiglio o a inviarmi le vostre creazioni sulla pagina Instagram o a info@acasadiro.com.
Sarà divertente pubblicarle, se vorrete.

Desenio poster

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , , / 0 Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *