Una nuova casa con 700 euro: la camera matrimoniale

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Finalmente oggi posso parlarvi di un progetto appena concluso, pieno di novità.
Solo 20 giorni fa ho avuto l’incarico di recuperare una casetta al mare destinata ad essere affittata. Davvero una sfida, viste le condizioni di finiture e arredi, e soprattutto il budget: 700 euro circa. Così durante una delle mie numerose notti insonni ho pensato: perchè non chiedere ad aziende e negozi che amo, che già conoscono ” a casa di Ro”, di sponsorizzare questo progetto regalandomi i prodotti necessari per il restyling della casetta? In cambio non potevo che offrire la pubblicazione del lavoro finito sul blog.

restaurare casa con mini budget
Beh, incredibilmente il 90% delle persone a cui ho scritto e presentato l’idea ha accettato. Non solo, hanno organizzato spedizioni velocissime perchè..vi ho detto che la casa ospita già 3 nuovi inquilini? In 14 gorni di fuoco, tra pacchi da aprire, progettini diy, inconvenienti e corse al risparmio..voilà, la casa è pronta!
Ed io non vedevo l’ora di cominciare a mostrarvi il risultato finale. Che poi si chiami home staging, home relooking o altro, credo importi poco.
La cosa importante è che c’è stata una catena di collaborazioni utili e divertenti, che mi hanno permesso di conoscere persone gentilissime, che con grande disponibilità mi hanno seguita e aiutata in questo nuovo pazzo progetto.

home staging Puglia

I protagonisti?

  • Io, che ho trasformato una villetta al mare, decisamente agée, da mostrarvi per prendere spunti economici e diy, e da aggiungere al mio portfolio;
  • Le aziende e i negozi che hanno deciso di regalarmi arredi e complementi, e che spero, attraverso la pubblicità sul blog, possano acquisire ulteriore visibilità;
  • la proprietaria di casa, che si è pentita di non averla tenuta lei per le vacanze estive, e che con meno di 700 euro ha decisamente trasformato l’appartamento (siete d’accordo?);
  • i nuovi inquilini, che pare abbiano apprezzato il restyling.

home staging villa al mare

Parto mostrandovi il prima e dopo della camera matrimoniale. Considerato il budget ho deciso di mantenere la testata del letto e i comodini verdi. La casa è a pochi metri dal mare e invasa dalla luce del sole Pugliese, così ho scelto di darle ancora più luce e colore.

progetto d'arredo sponsorizzato

Devo ringraziare Lovethesign che mi ha permesso di ordinare in tutta fretta le 3 divertenti stampe disegnate da Antonella Tolve per PIT-POT. Non potevo che scegliere il mare e i suoi abitanti come tema.

cuscini Normann CopenhagenPer ravvivare il letto ho scelto due grandi cuscini di Normann Copenhagen, non potrei che consigliarveli, la qualità sia dell’interno che del tessuto è davvero ottima. Mi sono stati regalati dalla mia amica Roberta di Details Design Store, un bellissimo negozio a Trento di cui vi ho parlato mesi fa. Dovete assolutamente visitare il suo shop online, soprattutto se siete amanti dello stile nordico.

restaurare casa piccolo budget

Per i comodini ho scelto delle modernissime lampade da Brico, questa volta non sono neanche stata da Ikea e devo ammettere che è stato un motivo in più per cercare spunti creativi e diy. Non poteva mancare una pigna bene augurante, tipico simbolo Pugliese.

lampada comodino economica

Sul letto un vassoio Ikea a pois bianchi e neri, per riprendere il colore della testata e della sospensione.

prima e dopo relooking casa

Il budget non permetteva di cambiare il cassettone, ho così deciso di ridipingere almeno i pomelli di verde menta. Anche la sedia, così classica, è diventata pratica e moderna ridipinta di bianco.

recuperare vecchia sedia

Il budget speso per questa stanza?  160 euro circa.

recuperare sedia shabby

Questa casetta è in fitto per brevi o lunghi periodi. Se pensate ad una vacanza in Puglia scrivetemi a info@acasadiro.com

E ora qualche informazione in più:

Le aziende che mi hanno sostenuta: Lovethesign, Details Design Store, Io Affresco, Cardone Ceramiche, Incipit Lab.
L’azienda che a pochi giorni dalla consegna ha ritirato la sua partecipazione: Karman!
Chi non ha fatto in tempo a partecipare ma, ne sono certa, ci sarà presto un’altra occasione: Swingdesign, Spazio Matteotti 5.

Vi aspetto Venerdì per mostrarvi la seconda camera da letto! Ma soprattutto aspetto le vostre critiche più feroci!

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , , / 20 Commenti

20 Commenti su Una nuova casa con 700 euro: la camera matrimoniale

  1. elisabetta
    15/07/2015 at 11:01 (4 anni ago)

    mi piacerebbe sapere come ha potuto spendere 160€ per arredare questa stanza.. lo smalto bianco lo smalto verde i pennelli hanno un costo che si aggirerà sui 50/60 euro se tutto l’arredo è stato regalato..ma ai comuni mortali come noi non regala nulla nessuno….i 100€ dove li ha spesi?

    Rispondi
    • Ro
      15/07/2015 at 11:13 (4 anni ago)

      Gentile Elisabetta, pubblico e rispondo al suo commento con piacere, seppur poco educato. Sono un architetto e una blogger, è il mio lavoro, perciò c’è un motivo se mi “regalano” delle cose, che comunque sono rimaste alla mia cliente e non a me. Come ho speso 160 euro? 50 per le due lampade da comodino, 60 per la lampada sospensione, 20 ca per le piante, il resto per vernici e piccoli dettagli..avevo già pennelli e alcuni colori visto il mio lavoro. Spero di aver soddisfatto la sua curiosità,
      Rossella

      Rispondi
  2. elisabetta
    15/07/2015 at 12:30 (4 anni ago)

    grazie per la sua risposta ma la mia non è curiosità .la mia questione era un’altra ossia che tutto il suo bellissimo lavoro di arredo non rientra nel badget citato nell’articolo ossia: come ti arredo una casa intera con 700 €. tutto qui.ho aperto il link e mi sono trovata una serie di aziende che le hanno regalato i prodotti da reclamizzare e non un’idea economica…provi a dare una mano anche a noi e ci aiuti ad arredare a nostre spese una casa intera con 700€

    Rispondi
    • Ro
      15/07/2015 at 12:55 (4 anni ago)

      Elisabetta, ripeto, questo è il mio lavoro: una cliente mi ha chiesto di sistemarle casa con 700 euro, un budget oggettivamente molto basso viste le condizioni e la metratura della casa. Oltre a quello che ho cercato di fare io (vedrà tanto fai da te anche nei prossimi giorni) ho pensato di aiutarla in questo modo, e mi creda..ne è stata contenta, perchè con 700 euro ha avuto anche arredi di design e qualità che altrimenti difficilmente avrebbe ottenuto. Detto questo, nella stanza che vede oggi ho ricevuto in regalo i cuscini e le stampe..ho cmq dato un’idea ai miei lettori che, non potendo avere prodotti in omaggio, potranno facilmente trovare dei cuscini più economici e delle belle immagini da stampare gratuitamente su Internet. I prodotti e le aziende da sponsorizzare li ho scelti io in base alle mie idee di arredo per questa casa. Come vede cerco sempre di suggerire soluzioni, in questo caso, essendo questo il mio lavoro e come tale retribuito, ho cercato di ottenere il massimo per la mia cliente con una minima spesa e spero abbia l’onestà di convenire che 700 euro per una casa di 70 mq sono davvero pochi. Mi permetto di farle anche un’altra puntualizzazione, il titolo del post è “una nuova casa”, vuol dire che la casa è stata trasformata, attualizzata, recuperata…non ho certo detto di averla “arredata” con 700 euro. Mi spiace davvero non abbia apprezzato il mio lavoro che, mi creda, sarebbe stato molto più semplice senza questo progetto di sponsorizzazione, ma la verità è che il mondo è pieno di architetti e arredatori, per emergere e superare la crisi bisogna dimostrare di valere ogni giorno. E se il mio blog, e il lavoro che c’è dietro, mi permette di avere un’arma in più, e cioè quella di dare ai miei clienti la possibilità di arredi e complementi scontati o addirittura regalati, che male c’è???

      Rispondi
  3. Anna
    15/07/2015 at 13:50 (4 anni ago)

    Gran bel lavoro!

    Rispondi
    • Ro
      15/07/2015 at 14:22 (4 anni ago)

      grazie Anna, tu sei troppo di parte :-)

      Rispondi
  4. Cristina
    15/07/2015 at 15:12 (4 anni ago)

    Bella l’ idea degli sponsor e ottimo il risultato. Fresco e pieno di spunti.

    Rispondi
    • Ro
      15/07/2015 at 15:33 (4 anni ago)

      grazie mille Cristina, sono contenta tu l’abbia apprezzato, questo progetto è stato positivo e utile per tutti i partecipanti e questo per me è il risultato più importante.
      Ro

      Rispondi
    • Ro
      15/07/2015 at 19:55 (4 anni ago)

      grazie mille Cristina, nei prossimi post ci saranno anche più progettini fai da te

      Rispondi
  5. Fiorella
    15/07/2015 at 17:16 (4 anni ago)

    Davvero un ottimo risultato è l’idea di usufruire di sponsor è grandiosa! Brava apprezzo molto il tuo lavoro!

    Rispondi
    • Ro
      15/07/2015 at 18:30 (4 anni ago)

      grazie davvero Fiorella, sono felice tu abbia capito e apprezzato il senso del progetto.

      Rispondi
  6. Clarissa
    15/07/2015 at 20:47 (4 anni ago)

    Hai avuto un’idea così bella e intelligente, complimenti. Mi chiedo perché non si faccia d’abitudine con le aziende, complimenti Ro!

    Rispondi
    • Ro
      16/07/2015 at 14:36 (4 anni ago)

      grazie Clarissa, sei sempre gentilissima con me :-)

      Rispondi
  7. Eleonora
    15/07/2015 at 23:10 (4 anni ago)

    A parte il lavoro fatto con la camera, che perzonalmente apprezzo, dato che ho colto le ispirazioni che ha voluto dare anche a chi con pochi soldi vorrebbe rinnovare una stanza, non ho ben capito una cosa. Si parla di un rinnovo di una casa con una spesa totale di 700eu mentre poi si illustra una sola stanza rinnovata con 160eu. E il resto della casa? Deve ancora essere rinnovato o lo pubblicizzerà nelle prossime settimane? Sinceramente ero proprio curiosa di vedere tutto il lavoro svolto, non solo una parte… adoro curiosare nelle case degli altri x prendere ispirazione! :)

    Rispondi
    • Ro
      16/07/2015 at 14:36 (4 anni ago)

      Eleonora come ho scritto a fine post Venerdì mostrerò la seconda camera e così via, pian piano vedrete tutta la casa :-)

      Rispondi
  8. elisabetta
    16/07/2015 at 10:53 (4 anni ago)

    mi spiace abbia frainteso.il mio post era uno scambio di idee e sì forse di suggerimenti,comunque apprezzo i suoi lavori altrimenti non seguirei il suo blog…ed ho apprezzato anche questo. sono un’appassionata di design e progetti fai da te. Continuerò a seguirla perché è decisamente brava

    Rispondi
    • Ro
      16/07/2015 at 14:35 (4 anni ago)

      grazie mille Elisabetta, ci tenevo a spiegare che mai come in questo progetto ho cercato di pensare al cliente e ai miei lettori proponendo idee facilmente replicabili, sarò sempre felice di leggere le sue critiche, anche al post di domani se avrà voglia,
      Rossella

      Rispondi
  9. Mirna
    19/07/2015 at 13:03 (4 anni ago)

    Complimenti per l’idea, per l’impegno e per il gusto col quale hai realizzato questo lavoro! La collaborazione e lo scambio sono fondamentali per ottenere buoni risultati e per allargare il proprio giro di contatti. E poi dalle le collaborazioni si impara sempre, ci si arricchisce e si conoscono persone che, solo dal fatto che hanno collaborato gratuitamente, si evince che sono persone speciali. La casa sembra davvero un’altra! Bastano pochi oggetti, selezionati ed abbinati con gusto, per dare un valore aggiunto agli ambienti. Brava Ro!

    Rispondi
    • Ro
      19/07/2015 at 13:31 (4 anni ago)

      grazie Mirna, il tuo complimento è ancora più importante perché seguo sempre con attenzione il tuo lavoro,
      Ro

      Rispondi
  10. dalila
    09/02/2016 at 20:18 (3 anni ago)

    veramente bellissima!!! complimenti :)
    carosimpianti.com

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *