di quando ho passato ore tra gli scaffali Mercatopoli

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Ve l’ho raccontato tante di quelle volte di quanto mi piaccia passeggiare per mercatini dell’usato, è una sorta di imprinting che mi ha lasciato nonna Anna, portandomi da bambina, ogni seconda Domenica del mese, a spasso per il mercatino dell’antiquariato di Ostuni.
E ogni volta portavamo a casa un oggettino, e lei era felice come se avesse la mia età.

Perciò, quando Mercatopoli mi ha chiesto di approfondire, e poi condividere con chi mi segue, un’esperienza nello store di Bologna, ho accettato entusiasta.

Vivian Maier

COS’È MERCATOPOLI
Mercatopoli è una realtà diffusa in tutta Italia attraverso un centinaio di negozi, trovare il più vicino a voi sarà semplicissimo tramite un sito davvero ben organizzato. Ma soprattutto è un modo per dare una seconda chance a oggetti che non usiamo più ma che sono ancora in ottime condizioni, e che riacquisteranno valore per chi li comprerà. Nello store di Bologna Porto ho per esempio trovato più pezzi firmati da importanti designer italiani, e mi sono follemente innamorata di una sedia in pelle di Zanotta.

Mercatopoli Bolognasedia Zanotta, tavolo e sedie anni ’70.

COSA POTETE VENDERE DA MERCATOPOLI?
Quasi di tutto, la cosa importante è che l’oggetto che deciderete di vendere sia integro, pulito e funzionante. Abbigliamento, accessori, libri, mobili e complementi d’arredo, elettrodomestici, giocattoli e tanto tanto altro.

Mercatopoli Bologna Porto

È stato davvero divertente curiosare tra gli scaffali dello store più vicino a me, ho trovato un clima familiare, di appassionati che periodicamente fanno un giro in negozio alla ricerca di pezzi particolari da aggiungere alla loro collezione o anche solo per controllare lo stato dei loro prodotti in vendita e salutare i ragazzi che lavorano in store, persone gentilissime, che davvero mi hanno accolta, spiegandomi con calma come fare a vendere la mia lampada.

flea market
Ricordate la sospensione sul mio tavolo da pranzo? Proprio lei. Non era adatta al contesto, ma l’avevo ormai da anni. Io mi affeziono agli oggetti, che posso farci, perciò sono così felice all’idea che la mia lampada possa illuminare una nuova famiglia.

COME FUNZIONA LA VENDITA?
L’oggetto che vorrete mettere in vendita sarà valutato con voi da personale qualificato. I prodotti resteranno esposti per 60 giorni al prezzo concordato. Trascorso questo periodo verrà applicato uno sconto tra il 25 e il 50% per altri 30 giorni (a esclusione di abbigliamento, borse e calzature). Finché il prodotto non verrà venduto rimane di vostra proprietà, e potrete tornare a riprenderlo quando vorrete. Tra le tante c’è una cosa che mi ha colpita particolarmente: gli oggetti invenduti verranno devoluti in beneficenza, a meno che prima non abbiate deciso di riprenderli.

Foscarini usatolampada sospensione Caboche di Foscarini, Mercatopoli Porto a Bologna

E se non avete voglia o tempo per recarvi periodicamente in store a verificare lo stato dei vostri oggetti in esposizione? Facilissimo, potrete controllare le vendite attraverso la card Mercatopoli con la quale registrarsi nell’area riservata My Mercatopoli.  Bene, una volta venduto il vostro oggetto, il rimborso, il 50% del prezzo concordato o successivamente ribassato,  sarà disponibile dopo 15 giorni dalla vendita, ma ricordatevi di riscuoterlo entro un anno!mercatino vintage

Sapete che Mercatopoli ha anche lo shop online? In questo modo potrete acquistare ovunque voi siate e, nel caso vogliate vendere qualcosa, avrete ancora più chance.
Vi racconterò presto di come è andata la mia esperienza di vendita, intanto aspetto la storia delle vostre seconde chance legate a Mercatopoli e al mondo dell’usato.

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag:, , , , / 0 Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *