Milano design week: l’arredo bagno

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

Dopo 4 folli giornate a scattare, twittare, condividere e finalmente dopo aver incontrato le mie splendide colleghe #weblogsaloni, eccoci con le prime impressioni post Milano Design Week. Da dove partire? Da uno dei temi che più inaspettatamente mi ha coinvolta: l’ arredo bagno.

weblogsaloni blogger interior designin alto da sinistra in senso orario: la crew #weblogsaloni da Thonet Germany, a Brera con Carlotta, sfinita su un divano Moroso, pranzo social da Mantra                                                                           credits: #weblogsaloni

Il mio primo giorno a Brera sono letteralmente corsa a curiosare nel primo monomarca Italiano che Kartell by Laufen ha inaugurato in via Pontaccio in occasione della Milano Design Week. Due realtà consolidate e diverse hanno trovato espressione perfetta nei progetti di sanitari, arredi e rubinetteria di Ludovica e Roberto Palomba. Una collezione splendida, innovativa ma fedele al design e ai materiali Kartell, alla qualità Laufen. La due realtà sono chiaramente distinte e perfettamente integrate, il progetto del bagno diventa davvero un progetto architettonico.

Milano design week bathroomcredits:  foto 1 e 2. Kartell by Laufen   foto 3. Rossella Cardone

Lavabi con ripiani e scarico nascosto danno la possibilità di scegliere tra infinite combinazioni di posizione e dimensioni, rendendo l’arredo bagno Kartell quasi sartoriale. Splendidi anche i lavabi pensati per i bagni ospiti, dalle dimensioni ridotte ma perfettamente funzionali.
Bellissimi i colori materici per l’iconico specchio ALL SAINTS tondo (oro, argento, ambra..). Il mobile contenitore multiuso SOUND RACK e lo sgabello in PMMA mantengono invece la trasparenza tipica Kartell (ambra, arancio, blu tramonto..). Caratteristico e nuovo il vassoio in plastica trasparente installato sul rubinetto per i piccoli oggetti di uso quotidiano.

Kartell Salone del MObile 2015foto showroom Kartell by Laufen di via Pontaccio, Milano  Rossella Cardone

E se il nero rimane un ever green delle fashion week di tutto il mondo, eccolo irrompere anche durante la design week.

Abisso di Atelier12 non può che colpire per l’immagine forte e spoglia della collezione. Ho visto e toccato la qualità e la pulizia di queste grande conche in acciaio inox nero opaco che sono i lavabi della collezione Abisso. Il bacino estraibile con scolo dell’acqua perimetrale è elegantissimo e funzionale. Quest’ultima una parola che incontrerete più volte in questo e altri post, perché quando si parla di bagni e cucine la funzionalità è fondamentale, e questa giovane azienda ne ha davvero tenuto conto, curando il rapporto tra designer e artigiani, scegliendo materie prime Italiane e una produzione quanto più possibile sostenibile.

Salone del Mobile arredo bagnoATELIER12: collezione Abisso, Casual.  EX.T 1: lavabo Stand e sistema da parete Felt, lampada Hat.  EX.T 2: lavabo Gus, barra in metallo Row.

Minimalismo nordico per Ex.t, collezione bagno dello studio Danese Norm Architects. Al peso della ceramica i due designer contrappongono linee sottili, reinterpretando in modo geometrico ed essenziale le voluttuose curve in ghisa tipiche dell’art noveau.

Switch è un rubinetto disegnato da Federico Rossi per Bongio. Il profilo imita alla perfezione quello di una lampada da tavolo. Forse più adatto a essere montato in cucina, Bongio comunque vi propone per il bagno Mini One in tantissime alternative di colore, tra cui il nero ovviamente.
Infine la collezione Crystal Black di Kartell by Laufen, perfetta per un bagno maschile dai sanitari total black.

Kartell by Laufen Black

credits, da : 2.3. Bongio,   4. Kartell by Laufen,  1.5. Rossella Cardone

E visto che di bagno stiamo parlando vi consiglio il blog della mia collega Simona, Bagni dal Mondo. Non dimenticate di seguire Simona e tutte le mie amiche #weblogsaloni nei prossimi giorni sui loro e seguendo l’hashtag, ne vedrete delle belle!
E a proposito di hashtag, sapeve che #weblogsaloni è stato uno dei 15 più usati durante la Milano Design Week? Grazie da tutte noi  averci seguito, supportato e sopportato la nostra

Benvenuto/a a casa di Ro. Commenta: per aiutarmi a crescere e a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce. E se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tag: / 0 Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *