perché scegliere una stufa a legna..d’Estate

Chi mi segue da un po’ saprà che ormai da anni sono alla ricerca di una soluzione alternativa per riscaldare il mio salotto. E ormai da anni mi informo e vi informo sulle varie possibilità di scelta, estetiche e funzionali, pratiche o meno, per dare alla casa quel calore e quel senso di accoglienza che solo il fuoco riesce ad avere. Vi ho già parlato di pellet e bioetanolo, oggi vi parlo delle STUFE A LEGNA.

Perché quella sensazione di calore e di ritorno all’infanzia che ci ricorda il legno, purtroppo il pellet e il bioetanolo difficilmente potranno darcela. E perché nessuna stagione come l’Estate ci può essere d’aiuto in questo senso: dandoci il tempo per riflettere ed effettuare dei lavori scomodi mentre siamo nella casa delle vacanze.scegliere stufa legnaCosì ho scelto come punto di riferimento un’azienda che da 50 anni è leader nel settore dei termoprodotti, che esporta in più di 40 paesi nel mondo, che produce rigorosamente in Italia e che ha fatto dell’innovazione tecnologica e della sostenibilità ambientale il suo punto di forza. Potevo trovare di meglio?

Tramite il gruppo La Nordica-Extraflame, i loro nuovi prodotti a legna e qualche ricerca ho scoperto che:

  • La ricerca continua nel campo dei termoarredi ha portato alla scoperta di soluzioni innovative per rendere meno inquinante la combustione della legna
  • Utilizzando la legna potrei risparmiare circa la metà di quanto spendo per altre forme di combustione, pur rispettando l’ambiente e la salubrità dell’aria in cui vivo.

stufe made italy


Ed ecco una veloce carrellata dei nuovi prodotti a legna che l’azienda ha presentato nel 2016 e delle loro caratteristiche:

TEA     189 m3 riscaldabili     6,6 kW Potenza termica nominale

Rivestimento esterno in acciaio porcellanato, porta in ghisa e vetro ceramico, materiale con un coefficiente di espansione termica pari quasi a 0 e resistente fino a 750°.

legno combustibile


BRIGITTA  
157m3 riscaldabili     5,5 kW Potenza termica nominale

Di piccole dimensioni (chi ha detto che per avere una bella stufa sia necessaria una casa grande?), interamente in ghisa smaltata.
La GHISA è un materiale perfetto per le stufe grazie ad un elevato coefficente di tensione termica che ne impedisce la deformazione, resiste al calore e agli urti e soprattutto è ecologico e riciclabile.
E poi ha un’aria così vintage..

caratteristiche termiche ghisa


INSERTO 80 HIGH PRESSURE 
226 m3 riscaldabili     7,9 kW Potenza termica nominale

Infine c’è inserto, costruito completamente in acciaio, ha un focolare in ghisa e NORDIKER, un materiale che, raggiungendo elevate temperature nella camera di combustione, permette di abbattere le emissioni nell’ambiente.

riscaldamento sostenibile
Avete scelto la soluzione migliore per voi? Io ho voluto parlarvi delle stufe a legna ma sul sito La Nordica-Extraflame troverete anche stufe a pellet, cucine, caldaie e tanti altri termoprodotti.

 

Condividi questo articolo

Ciao!

Ciao!

Ro sono io e a casa mia siete tutti i benvenuti...

Recent pins

Potrebbe interessarti anche...

Amo il mondo dell’ illuminazione, e mi entusiasma sempre darvi consigli e novità per illuminare casa, mostrandovi anche aziende più o meno conosciute o facili da scovare. Oggi…

In questi mesi, nei ritagli di tempo, mi dedico alla ricerca di ispirazioni per la nuova casa. Molte in realtà diventano idee da sviluppare nelle case dei clienti…ma…

Prima della scorsa Estate mi sono dedicata al progetto di un mini bagno di soli 3.7 mq per una villetta al mare in Puglia. Il vecchio bagno aveva…