White in the city: declinazioni in bianco

La Milano Design Week è alle porte e una delle novità più attese quest’anno è certamente WHITE IN THE CITY, un grande evento per raccontare il bianco in tutte le sue declinazioni cromatiche e simboliche che coinvogerà alcune delle location più suggestive di Milano con un itinerario dedicato ad arte, architettura, design e lifestyle.

Pensare che spesso, ed erroneamente, il bianco quasi non viene considerato un colore, contiene invece tutti i colori dello spettro elettromagnetico. Certo è che arredare in bianco rappresenta una sfida per molti di noi: con il colore è più facile riscaldare un ambiente, dargli carattere e definizione. Ma è anche vero che per una Pugliese il bianco diventa il colore della calce, delle famose ceramiche, dell’Estate..

fuorisalone Milano1. 2.

Ormai lo saprete, amo i colori, amo mixare stili e colori quando arredo una casa.
Eppure è proprio il bianco il mio punto fermo, bianche preferisco le pareti così da poter giocare con gli arredi. Pare che il bianco rappresenti voglia di cambiamento e contraddizione: un colore acromatico che i colori li contiene tutti, il colore del freddo Inverno ma anche della stagione Estiva. Forse è davvero il colore che più mi rappresenta: i colori in città, le declinazioni del bianco (anche nei materiali) per le case al mare.
Sarà forse il colore perfetto per noi lunatici?

Salone del Mobile blogger1.

E poi, una che nella “città bianca” ci è nata poteva non diventare BLOGGER FRIEND di questa iniziativa?

fotografo pugliesecredits: Giuseppe Cardone

Direttore artistico il designer Giulio Cappellini, un’azienda che amo, Oikos, come main sponsor.
Ad accogliere questa meravigliosa manifestazione la mia zona del cuore a Milano, Brera e le sue 4 location più belle: la pinacoteca, l’accademia di Belle Arti, la ex chiesa di San Carpoforo e Palazzo Cusani ospiteranno installazioni di grandi protagonisti del design così come oggetti d’uso quotidiano, ognuno con un significato e una diversa interpretazione del tema.
Tantissimi gli architetti e i designer coinvolti: David Chipperfield, Patricia Urquiola, Daniel Libeskind e tanti tanti altri.

White in the city1. 2

Così per qualche giorno accantonerò il bianco della mia Puglia e mi aprirò al bianco in città: simbolo di eleganza, minimalismo e del design nordico (quello vero) che da sempre tanto mi piace.

arredare total white1. 2.

Sono certa sarà un’esperienza formativa ed emozionante, spero di incontrarvi a spasso per Brera..circondati dal bianco.

Condividi questo articolo

Ciao!

Ciao!

Ro sono io e a casa mia siete tutti i benvenuti...

Recent pins

Potrebbe interessarti anche...

Amo il mondo dell’ illuminazione, e mi entusiasma sempre darvi consigli e novità per illuminare casa, mostrandovi anche aziende più o meno conosciute o facili da scovare. Oggi…

In questi mesi, nei ritagli di tempo, mi dedico alla ricerca di ispirazioni per la nuova casa. Molte in realtà diventano idee da sviluppare nelle case dei clienti…ma…

Prima della scorsa Estate mi sono dedicata al progetto di un mini bagno di soli 3.7 mq per una villetta al mare in Puglia. Il vecchio bagno aveva…